Connect with us

Recensioni Attrezzatura da Tennis

Scarpe da tennis: come sceglierle? Quali sono le migliori?

Published

on

scarpe-tennis

Giocare a tennis significa cimentarsi in uno sport che richiede velocità, prontezza, scatti improvvisi… tutti movimenti che necessitano di una buona prestanza fisica, ovviamente, ma anche le attrezzature da gioco devono essere all’altezza.

E così le scarpe da tennis. Sono loro che permettono di avere una buona presa sul terreno, di non scivolare, di ripartire con uno scatto e raggiungere la parte opposta del campo il più velocemente possibile. Chiaramente però, come abbiamo già spiegato per la corda della racchetta da tennis o per la tensione, ognuno è diverso e non esiste la migliore scarpa da tennis in assoluto. Ci sono dei modelli con determinate caratteristiche che saranno perfette per una tipologia di giocatore o di gioco, ma non per un altro tennista. Come scegliere le scarpe tennis allora? E quali sono le migliori?

Come scegliere le scarpe da tennis? Dipende dal terreno di gioco

Uno dei primi elementi da considerare quando si sceglie la propria scarpa da tennis è il terreno su cui siete soliti giocare. A seconda delle caratteristiche del campo, infatti, potrebbe servirvi una specifica suola. Quindi, per iniziare a capire quale modello di sneakers fa per voi, iniziamo a vedere cosa richiedono i vari terreni di gioco.

Sintetico: questa tipologia di terreno di gioco è una tra le più comuni, ma anche quella che rischia di rovinare prima la suola delle vostre scarpe. Per questo motivo è sempre meglio scegliere delle scarpe da tennis dotate di una suola a lisca di pesce modificato con una inter-suola ammortizzante. Chiedete poi anche delle scarpe che abbiano una protezione extra sul retro per evitare che le abrasioni rovinino le scarpe prima del  tempo. L’importante è che la suola garantisca una buona trazione al suolo e vi faccia sentire sicuri nella gestione dei movimenti.

Terra battuta o terra rossa: in questo caso la tipologia di scarpa migliore è quella con la suola a lisca di pesce che evita alla terra di rimanere incastrata nelle scanalature. Inoltre è fondamentale che con qualche semplice colpo di tacco sul terreno le fessure si liberino dai residui immediatamente. Questo serve per garantire una buona trazione e la possibilità di fare sprint e cambi di direzione senza avere problemi.

Campi in erba: se amate questo terreno di gioco, molto morbido che attutisce un po’ i movimenti, avrete bisogno di una tipologia di scarpa con una suola dotata di piccolissimi tacchetti. Sono fondamentali per la trazione, ma allo stesso tempo non impediscono di effettuare delle scivolate e non danneggiano la superficie di gioco.

Stile di gioco e dimensione del piede per scegliere la scarpa da tennis

Altri due elementi fondamentali da tenere in considerazione prima di comprare una nuova scarpa da tennis sono lo stile di gioco usato e la taglia. Alcuni giocatori preferiscono i tiri da fondo campo, altri invece sotto rete. Nel primo caso, ad esempio, sarebbe meglio cercare di acquistare delle scarpe con dei rinforzi laterali per sostenere meglio gli scatti. Per quanto riguarda invece la dimensione delle scarpe, il numero non basta. È importante infatti anche misurare lunghezza e larghezza della pianta del piede per scegliere una sneakers che si adatti bene a voi e al vostro corpo.

Quali sono le migliori scarpe da tennis?

Ecco allora che, dopo questo viaggio nel mondo delle caratteristiche da tenere a mente per le migliori scarpe da tennis non possiamo che dirvi, come sempre, di provare. Al di là delle recensioni o dei modelli utilizzati dai giocatori professionisti, la migliore calzatura è diversa da persona a persona. Certo, comfort e una buona suola in grado di ammortizzare i movimenti sono elementi importanti, ma allo stesso tempo per scegliere la scarpa da tennis migliore dovete fare delle prove e affidarvi a dei venditori professionisti. Solo così troverete quella giusta per voi!

Ecco le migliori scapre da tennis di oggi:

Advertisement