Connect with us

Tennis Live

Medvedev sull’infortunio: incertezze sulla gravità, un futuro incerto per il torneo

Published

on

medvedev-sull’infortunio:-incertezze-sulla-gravita,-un-futuro-incerto-per-il-torneo

La ⁢partecipazione di Daniil ⁢Medvedev a ‍Roma ⁤e Roland Garros è in dubbio dopo che il russo si è infortunato ⁤durante i quarti di finale di Madrid contro ⁤Jiri ​Lehecka, ritirandosi al termine del primo set con il⁢ punteggio di 6-4 RET.

Dopo la partita, Medvedev ha rivelato di non​ essere sicuro della gravità dell’infortunio e che avrebbe bisogno‍ di esami prima di prendere qualsiasi decisione​ per le prossime settimane.

“Non posso dire di più”, ha ‍detto. “Spero⁢ sicuramente ⁣domani o dopodomani, ‌perché di solito‍ ci vuole del tempo,⁤ una⁤ risonanza magnetica, eccetera, per capire cosa sia, e se è qualcosa che richiede cinque giorni o due settimane,⁢ non ne ho idea. Quindi non posso dirti di più.”

Medvedev, dopo aver avvertito quello che ha ‍definito un blocco all’anca,‍ è uscito dal ⁢campo dopo cinque giochi del suo match con Lehecka e, quando è tornato, non è più stato lo stesso. Ha rivelato di avere avuto difficoltà ​mentali, senza sapere se avrebbe potuto peggiorare ‌l’infortunio sforzandosi‌ contro ⁣il ceco.

Alla fine,‌ il numero 4 del mondo​ ha deciso‌ di ritirarsi quando ha provato ‌uno sprint verso la rete e ha provato troppo dolore.

“Volevo correre ⁤sempre più veloce durante il movimento e improvvisamente ho ⁢sentito l’anca bloccarsi”, ha detto​ riguardo all’infortunio originale. “E ​non⁢ riuscivo a sprintare come ⁣quando ti stiri un muscolo o hai uno spasmo,⁤ è molto difficile capire quale ‌dei due sia.”

Medvedev ​ha⁤ detto che il ⁢fisioterapista in campo⁣ gli ha detto che c’era la ⁤possibilità di peggiorare l’infortunio, ma ⁣solo se si ⁣trattava di una lacerazione (non uno spasmo).

“Quindi ho lavorato con il​ fisioterapista e gli ho chiesto se ⁣potevo ‍peggiorare la situazione”, ha detto ‍Medvedev. “Lui ha detto: ‘Se è una ​lacerazione, allora sì. Se è uno spasmo, no.’

“Ho cercato di continuare a giocare, ⁣ma la‍ mia mente non⁢ mi permetteva di dare il massimo, così ⁤alla fine ‍del set ho ⁣pensato: ‘se‌ voglio continuare, provo a sprintare verso la rete. Se ‍non sento⁢ nulla, ‍provo a dare​ un po’ di più e vediamo come va’, e quando ho sprintato ho sentito dolore. Quindi ho pensato: no, non c’è ⁣bisogno‍ di continuare.”

Medvedev ha molto da ​considerare nei prossimi ‌giorni. È ⁤il⁤ campione in carica a‍ Roma, che ‌inizia la prossima settimana. Il sorteggio si terrà lunedì 6 maggio.

È stata una ‍settimana ‌difficile per gli infortuni tra⁤ i primi 5 del ranking ATP. Il numero​ 3 del mondo, Carlos Alcaraz (edema all’avambraccio destro), si è⁤ già ritirato ⁢dal torneo ‍e siamo in attesa di notizie sullo stato di Jannik Sinner. Il secondo classificato italiano si è ritirato ⁢da Madrid per un ‌dolore all’anca ⁤destra.

[Fonte foto: Getty Images]

Advertisement